#fondi / Trovato in possesso di ovuli confezionati di eroina, finisce in manette un 37enne

da

In adesione all’indirizzo operativo del Comando Provinciale di Latina, resta elevata l’attenzione del Corpo nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione e alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti nel territorio pontino, in base al quale i militari della Compagnia di Fondi hanno individuato e tratto in arresto un giovane extracomunitario, S.S. di anni 37, trovato in possesso di ovuli ben confezionati di eroina. Le attività di osservazione e di monitoraggio dei traffici illeciti in genere, condotte sulle principali arterie di comunicazione stradale e ferroviarie, hanno consentito di raccogliere utili informazioni che permettevano ai militari delle Fiamme Gialle di individuare sul treno Napoli-Roma, un cittadino indiano già noto alle Forze dell’Ordine.

Il giovane, alla vista dei militari ha da subito mostrato evidenti segni di nervosismo, tanto da “spingere” i finanzieri ad intervenire, una volta scesi dal treno, sottoponendo lo stesso ad una accurata perquisizione personale. La suddetta perquisizione permetteva il rinvenimento di tre ovuli di eroina per un peso complessivo di 24,8 gr., abilmente occultati in una sciarpa avvolta intorno al collo. Si procedeva, quindi, al sequestro della sostanza stupefacente, mentre il cittadino indiano, dopo le formalità di legge previste, veniva tratto in arresto per il reato cui all’art. 73, 1° comma del DPR 309/90 e, su disposizione del Magistrato di turno della Procura della Repubblica di Latina, tradotto presso la Casa Circondariale della provincia pontina.

Com. Stampa