#formia / Contrasto alla pesca illegale del “Dattero di mare”, il plauso dell’Amministrazione

da

“Come Amministrazione Comunale ringraziamo l’ampio lavoro svolto dall’Ufficio Locale Marittimo di Formia per l’egregia attività di contrasto all’asportazione abusiva dei datteri di mare nei pressi del famoso Porticciolo Romano all’interno del Parco di Gianola e a ridosso del Monte D’Oro nel vicino comune di Minturno – Scauri. Già da questa estate hanno preso il via una serie di operazioni di pattugliamento del nostro litorale per contrastare diverse attività illecite che danneggiano enormemente la vita economica, turistica e balneare del nostro territorio. Ottima è la collaborazione che si è instaurata tra l’Amministrazione Comunale e il Comandante della Locale Stazione Marittima, Michele Danza che ha come obiettivo quello di ottenere questi risultati e difendere il nostro territorio in modo serio e concreto”. Così si apprende in una nota dell’Amministrazione comunale di Formia, alla luce dell’ultima operazione condotta dalla Guardia Costiera che ha portato al sequestro di 40 chili di datteri di mare.