#itri / Tumore al seno: il Comune si illumina di rosa per la campagna del “Nastro rosa”

da

Ancora una volta Itri è presente nel comune impegno teso a debellare il male del secolo e aderisce alla campagna di sensibilizzazione, illuminando la sede municipale di rosa, quale segno di stimolo alla solidarietà generale della sempre generosa comunità locale. Ed è la stessa dott. Stefania Saccoccio, consigliere delegato al decoro e all’arredo urbano, a illustrare le finalità e le modalità chesupportano la lodevole iniziativa.

“Anche quest’anno – si legge nella nota a firma della Saccoccio - , in occasione dei 25 anni della Breast Cancer Campaign, “Insieme per rendere il tumore al seno curabile al 100% con il Nastro Rosa”, il Comune di Itri aderisce alla Campagna Nastro Rosa AIRC, promossa da ANCI e AIRC, sperando che un Comune a tinte rosa per tutto il mese di ottobre  possa richiamare l’attenzione dei cittadini sull’importanza del sostegno alla ricerca oncologica e della prevenzione attraverso lo stile di vita e i controlli medici raccomandati, sensibilizzando la cittadinanza alla cura del bene più grande: “la salute”. La campagna Nastro Rosa, nasce per aumentare conoscenza e consapevolezza e per contribuire a sostenere la ricerca scientifica e la formazione medica per questa patologia. In questi 25 anni, la campagna Nastro Rosa è diventata il simbolo della salute del seno e che ogni anno, nel mese di ottobre, mobilita più di 70 Paesi, con l’obiettivo di rendere il tumore al seno sempre più curabile. Con l’illuminazione, quest’anno, della Casa Comunale di Itri di color rosa, si intende porre all’attenzione di tutta la cittadinanza, e delle giovani donne soprattutto, il valore fondamentale della prevenzione.

” Per arrivare al 100% della curabilità importante è sottoporsi agli esami di screening raccomandati e adottare stili di vita corretti. I progressi raggiunti dalla ricerca oncologica permettono oggi a molte donne di sopravvivere al tumore al seno. Molte, ma purtroppo non tutte. Questo piccolo gesto – conclude la dott. Saccoccio - speriamo possa dare risalto all’importanza della prevenzione, che risulta fondamentale per sconfiggere il Cancro al seno al 100%”.