#formia / Mostra filatelica del Circolo “Marco Tullio Cicerone” alla Torre di Mola

da

Un appuntamento da non perdere per gli appassionati di filatelia. Il 5-6-7 ottobre alla Torre di Mola torna la mostra filatelico-cartografica promossa dal Circolo “Marco Tullio Cicerone” con il patrocinio del Comune di Formia e del Comune di Minturno. L’esposizione, giunta alla sua XXI edizione, è inserita nel programma delle manifestazioni filateliche nazionali e quest’anno coincide con la ricorrenza del 160° anniversario del primo francobollo di Sicilia. E’ il tema dominante della manifestazione che ogni anno il Circolo “Marco Tullio Cicerone” pone all’attenzione dei filatelisti e non, portando il nome della città nelle pagine di quotidiani e riviste specializzate, mentre la cartografia sarà dedicata ai costumi tradizionali della Provincia di Terra di Lavoro (Basso Lazio), Mola di Gaeta (Formia), Traetto (oggi Minturno), Castelforte e Sessa Aurunca. I cultori del territorio sono da oggi invitati e possono ammirare dal vero incisioni e documenti che allora era in Provincia di Terra di Lavoro.

Le collezioni sono ricche di francobolli classici e moderni: Regno di Sicilia (Palermo) di Salvatore Ferruzzi, bolli usati dai comuni del circondario di Formia e Gaeta di Lorenzo Pellegrino, Stato Pontificio di Gaetano Zuccarello, Lombardo Veneto di Bruno Mazzella, Regno d’Italia di Carlo Russo, Olanda di Rita Borgia, storia postale su Roma di Giulio Tatta , il Gronchi Rosa di Arturo Albini e tematiche sulla Musica di Pasquale Pellegrino, Garibaldi di Paolo D’Urso, la 2^ guerra mondiale di Gerardo De Meo, Germania: i primi giochi Olimpici dell’era moderna di Luigi D’Urso, Cristoforo Colombo di Antonio Lombardi, le olimpiadi di Roma del 1960 di Antonio Aceto, astronomia di Amato Macari e personaggi illustri della Gran Bretagna di Davide Ricci. Un mondo variegato che trasforma le collezioni in un viaggio nella storia ricco di interesse. In occasione della manifestazione sarà realizzata una cartolina ufficiale e un pieghevole recante immagini di costumi tradizionali del basso Lazio (Terra di Lavoro). Cartoline commemorative e annulli speciali saranno disponibili presso l’ufficio distaccato di Poste Italiane a partire da sabato 5 ottobre.

Il Circolo Filatelico “Marco Tullio Cicerone” nasce nel 1996 dall’incontro di amici che condividevano la passione per la filatelia. Da allora è cresciuto incrementando il numero dei soci ed acquisendo nuove professionalità. Negli ultimi anni è stato istituito anche un settore giovanile. Le tante mostre organizzate nel corso di questi vent’anni hanno dato lustro alla città richiamando a Formia appassionati e visitatori provenienti da diverse regioni d’Italia.

Com. Stampa – Comune di Formia