#formia / “Percorsi di storia”, la nuova iniziativa del Rta Sinus Formianus alla Torre di Mola

da

“Percorsi di storia” è il titolo del nuovo ciclo di incontri dedicato alla storia e concentrato nell’ambito delle attività volte a promuovere e valorizzare i siti archeologici e storici della città di Formia, promosso e organizzato dal raggruppamento associativo Rta Sinus Formianus, in collaborazione con il Comune di Formia e la Soprintendenza Beni Archeologici. E’ proprio in questa ottica che tutti gli incontri durante i quali di volta in volta si affronteranno temi storico-archeologici differenti, saranno ospitati dalla “sala circolare” della suggestiva Torre di Mola nel quartiere marinaro della città: un piccolo luogo, come spiegano i promotori dell’iniziativa, reso recentemente fruibile dopo alcune operazioni di ripristino.

Il primo incontro in programma è per domani, venerdì 15 marzo a partire dalle 19, e sarà dedicato allo scontro tra Francesi e Spagnoli per il dominio del Regno di Napoli, con il titolo “La battaglia del Garigliano del 1503”; l’archeologo Gianmatteo Matullo, con il supporto visivo legato alla proiezione di alcune immagini, racconterà quelle drammatiche ore del 29 Dicembre 1503, quando Còrdoba, comandante dell’esercito spagnolo, lanciò un attacco a sorpresa contro i francesi ed ottenne una vittoria decisiva. L’ingresso sarà gratuito fino ad esaurimento posti, pertanto – fanno sapere ancora i promotori di “Percorsi di storia” – è gradita la prenotazione ai numeri 339 2217202 e 349 5328280.