#formia / “Quattro centesimi a riga”, giornalismo, etica e libertà di stampa – il convegno

da

Giornalismo, etica, legalità e libertà di stampa saranno i temi del convegno accreditato dall’Ordine dei giornalisti del Lazio e dal Miur che si terrà mercoledì 15 maggio, dalle ore 9 alle ore 12, presso la sala comunale “Falcone Borsellino”, in piazza Marconi a Formia. L’evento, dal titolo “Quattro centesimi a riga”, è organizzato dall’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Gaeta, in collaborazione con l’associazione culturale Fuori Quadro e con il patrocinio del comune di Formia.

Sarà un momento per interrogarsi sulla vita e sul lavoro del giornalista che prova, ogni giorno, a raccontare la verità dei fatti che avvengono sul territorio tra precariato e nuovi media. L’apertura del convegno è affidata all’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari che, all’interno della Conferenza Episcopale del Lazio, è il vescovo delegato alla cultura e alle comunicazioni sociali. Interverrà Lucio Luca, giornalista di Repubblica, autore del libro “L’altro giorno ho fatto quarant’anni” (Laurana Editore). Lucio Luca, nato a Ragusa nel 1967, vive a Palermo. Ha lavorato come cronista sportivo, sulla stampa, in radio e tv, entrando poi a Repubblica. Nel suo libro racconta la storia di Alessandro Bozzo, giornalista calabrese morto suicida nel 2013. Una vicenda umana e professionale legata al quotidiano Calabria Ora dove Bozzo fu costretto dall’editore a firmare un contratto di lavoro lui definito “un’estorsione”.

Il terzo intervento sarà a cura di Graziella Di Mambrovice direttrice del quotidiano locale Editoriale Latina Oggi. La Di Mambro è inoltre garante della legalità dell’Associazione Articolo 21 che si propone di promuovere il principio della libertà di manifestazione del pensiero come scritto, appunto, nell’articolo 21 della Costituzione italiana. Il secondo ospite sarà il giornalista Antonio Maria Mira, caporedattore nella redazione romana di Avvenire, giornale per il quale, da anni, cura le inchieste e dossier di approfondimento sui temi più “caldi” come l’azzardo, l’ambiente, le mafie. Ha vinto numerosi premi per i servizi e le inchieste giornalistiche, in particolare il Premio Saint Vincent nel 2007 per il giornalismo d’inchiesta, il maggior riconoscimento italiano nel campo dell’informazione.Nel pomeriggio, Lucio Luca presenterà il suo libro alle ore 18.30 presso la sede dell’associazione Fuori Quadro a Formia, in via Vitruvio 344, con letture a cura del Teatro Bertolt Brecht.

 

Com. Stampa – Arcidiocesi di Gaeta