#gaeta / “Omicidio e stragismo familiare”, un importante convegno alla Caserma Cavour

da

Alla Scuola natuica della Guardia di Finanza, Caserma Cavour di Gaeta, sabato 16 giugno, alle 10 alle 19, si terrà il convegno dal titolo “Omicidio e stragismo familiari – Mass Murder e Family Killing”. La giornata dei lavori è promossa e organizzata da Cescrin (Centro studi investigazione criminale) e Croce Rossa Italiana – Comitato Sud Pontino, con il patrocinio del Comune di Gaeta e Ipa – International Police Assn. Sezione – VIII Delegazione Lazio. Sarà l’occasione per proporre un’analisi completa di questo complesso fenomeno nei suoi diversi aspetti: criminologico, investigativo,sociale, giudiziario e di sicurezza; nonché la prevenzione ed il controllo sociale che posso essere applicati in caso di situazioni a rischio, l’intervento sulla scena del crimine ed il soccorso sanitario; la vittimologia.

“Il convegno – spiega una nota di presentazione – avrà come relatori nomi prestigiosi di studiosi e di esperti di notorietà nazionale, di professionisti direttamente interessati alla tematica ed a vario titolo operanti in ambito forense e sociale, di addetti ai lavori; a ciascuno di loro il compito di illustrare aspetti del fenomeno secondo la prospettiva del proprio settore di attività e sulla base delle rispettive competenze ed esperienze professionali, in un’ottica multidisciplinare sistemica caratterizzata dal confronto e dalla complessità”. Al tavolo dei relatori siederanno: Marco Cannavicci, Carla Casale, Maria Cattolico, Sandra Cervone, Dante Davalli; ed ancora, Enrico Delli Compagni, Sabrina De Luca, Piergiorgio Di Giuseppe, Luca Di Biagio,Emiliano Fedele, Maria Teresa Gammone, Carmelo Lavorino, Lucia Maltempo, Domenico Rinaldi, Francesco Sidoti e Luigi Vincenzo.