#sperlonga / Movimento cinque stelle, sabato la terza edizione della “Festa dei meet-up” – Annullato

da

La manifestazione, giunta alla terza edizione, si svolgerà sabato 4 maggio nel comune di Sperlonga, presso il Grand Hotel “La Playa” a partire dalle 9 e 30. Tre gli step previsti: in mattinata, convegno in tema di anticorruzione e legalità, con la partecipazione di giornalisti e membri della commissione antimafia; in tarda mattinata, visita al Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga e Villa di Tiberio; infine nel pomeriggio, Parlamentari, Consiglieri regionali e comunali interagiranno direttamente con la società civile e gli attivisti del territorio.

Un’intera giornata nella mitica location della Riviera d’Ulisse per confrontarci sui temi del turismo culturale sostenibile che ci proietta verso il futuro e la corruzione nella pubblica amministrazione, che ci incatena al passato. Riscopriremo le bellezze del Museo Archeologico di Sperlonga e della Villa di Tiberio insieme al Vice Ministro dell’Istruzione e della Ricerca Lorenzo Fioramonti. Rifletteremo insieme alla giornalista anticamorra Marilena Natale ed a Vittorio Martone, ricercatore dell’Università di Torino e Larco (Laboratorio di Analisi e Ricerca sulla Criminalità Organizzata), ai membri della commissione antimafia nazionali Angela Salafia ed Andrea Caso, nonché al membro regionale Valentina Corrado su come superare le infiltrazioni della criminalità organizzata nella pubblica amministrazione. Ci aiuterà nel compito il giornalista Sergio Nazzaro. Nel pomeriggio il portavoce Raffaele Trano insieme ai colleghi parlamentari ci informeranno sui provvedimenti approvati in questo primo anno di attività legislativa. Si uniranno i portavoce regionali per indicare il contributo portato al territorio ed i portavoce comunali, quotidianamente in trincea. Tenteremo di immaginare l’Europa che verrà, insieme ai candidati al Parlamento Europeo, per cambiarla. La #FestaDeiMeetup è a Sperlonga.

Com. Stampa – Raffaele Trano

**** AGGIORNAMENTO ***

Causa il concomitante impegno di molti portavoce nelle rispettive assemblee regionali di riorganizzazione del Movimento e le difficoltà di spostamento nel Sud Pontino create dall’emergenza per la rimozione dell’ordigno bellico ritrovato a Formia, l’evento del 4 maggio è annullato. L’organizzazione si scusa per il contrattempo e si riserva di riproporlo in altra data.