#castelforte / Identificati e assicurati alla legge gli autori del furto in abitazione dell’8 luglio

da

In data 11 luglio 2018, in Castelforte (lt), i militari della stazione hanno arrestato un 32enne, nato in Russia e residente a Castelforte, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di dimora, per i reati di “Ricettazione in concorso e Violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di soggiorno” e denunciato in stato di libertà un 20enne , residente a Ss. Cosma e Damiano, per il reato di “ricettazione in concorso”. A seguito di un furto in abitazione avvenuto lo scorso 8 luglio 2018 in Castelforte, presso un’ abitazione privata, sita al piano superiore dell’abitazione ove dimora attualmente il 32enne, in cui venivano trafugati alcuni monili in oro, i militari operanti avviavano accertamenti presso gli esercizi “compro oro” della zona. Nel pomeriggio di ieri, presso l’esercizio “compro oro” di Scauri di Minturno (lt), con la collaborazione della locale stazione, e grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza di alcuni esercizi pubblici circostanti venivano riconosciti i due come coloro che il giorno 10 luglio scorso si erano recati presso il predetto esercizio ed avevano venduto quanto trafugato. i militari operanti rinvenivano quanto denunciato per un valore di “circa 5.000 euro” che veniva posto sotto sequestro. Il 32enne, dopo le formalità di rito, è stato tratto in arresto e condotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo, così come disposto dall’a.g.